SEI STATO VITTIMA DI UN REATO? HAI DIRITTO AD UN GIUSTO RISARCIMENTO

Come poter accedere al fondo ministeriale ed ottenere l’equo indennizzo

La domanda di indennizzo ai sensi dell’art. 13, comma 2 della legge 122/2016 va presentata entro 60 giorni dalla decisione che ha definito il giudizio per essere ignoto l’autore del reato o dall’ultimo atto dell’azione esecutiva infruttuosamente esperita, ovvero dalla data del passaggio in giudicato della sentenza penale (nell’ipotesi in cui l’imputato sia stato ammesso al gratuito patrocinio).
 
Chi è vittima di un reato intenzionale violento commesso successivamente al 30 giugno 2005 e prima dell’entrata in vigore della legge 122/2016 (23 luglio 2016) può presentare la domanda entro il 31 dicembre 2020.
 
Se anche tu ti trovi in una situazione simile e hai ancora dubbi e domande puoi cliccare sul link.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

× Come possiamo aiutarti?